“Pnrr”: la missione per il 2022 è raggiungere 100 Obiettivi tra Milestone e Target

Mercoledì 2 febbraio 2022 si è riunito il Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Premier Draghi.

Durante l’incontro è stata effettuata una ricognizione della situazione relativa ai principali Obiettivi “Pnrr” del primo semestre dell’anno. 

Il Consiglio ha valutato positivamente lo stato di attuazione degli Investimenti e delle Riforme di competenza dei Ministeri coinvolti, considerando che, nell’ambito delle procedure di attuazione del “Pnrr”, al 31 gennaio 2022 le Amministrazioni titolari di Interventi hanno emanato 113 Bandi e Avvisi, per un importo complessivo pari a circa Euro 27,86 miliardi. Ad oggi risultano aperti 48 Bandi per un ammontare di risorse da assegnare pari a 23,17 miliardi. 

Nel 2022 l’Italia deve conseguire complessivamente 100 Obiettivi per il “Pnrr”, di cui 83 Milestone e 17 Target. Di questi, 45 sono da conseguire entro il 30 giugno 2022, a cui è collegata una rata di rimborso di 24,13 miliardi, e 55 entro il 31 dicembre 2022, per la quale è associata una rata di rimborso pari a € 21,83 miliardi. 

Durante il Consiglio dei Ministri è stato inoltre approvato un Decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di “Certificazioni verdi” e per lo svolgimento delle attività nell’ambito del Sistema educativo, scolastico e formativo.