“PNRR”: prorogati di 30 giorni i termini dei Bandi per l’Economia circolare

Il Mite, tramite un Comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale l’11 febbraio 2022, ha annunciato una proroga di un mese per i termini per la presentazione delle domande per i fondi del “Pnrr” per l’Economia circolare. I termini per la presentazione delle domande sono ora prorogati al 16 o al 23 marzo 2022, a seconda della “Linea di intervento”. La proroga è stata decisa dal Mite per favorire una maggiore partecipazione delle Aziende e delle P.A. del Sud ai Bandi, che riguardano Impianti per il trattamento e il riciclo dei rifiuti.

La maggior parte delle attuali domande infatti è stata presentata da Aziende del Centro-Nord. Sono ancora limitate quindi le richieste di finanziamenti provenienti dal Mezzogiorno dove, come si evidenzia nel Comunicato del Mite, le Strutture per il trattamento e il riciclo dei rifiuti sono particolarmente carenti. 

Di qui la decisione di prorogare di un mese i termini per la presentazione delle domande, con l’obiettivo di garantire l’Obiettivo di Coesione territoriale stabilito dal “Pnrr”, di cui il 60% al Centro-Sud.

Inoltre, le domande inviate potranno essere integrate o annullate e ripresentate entro il nuovo termine.