Welfare: nasce la Commissione di studio per migliorare l’accesso ai Servizi di mobilità per disabili

Il 14 febbraio 2022 è stato firmato il Decreto dal Ministro per le Infrastrutture e le Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, di concerto con la Ministra per le Disabilità, Erika Stefani, per l’istituzione della Commissione di studio per migliorare l’accesso ai Servizi di mobilità per le persone con disabilità. La Commissione fornirà indicazioni e suggerimenti, proponendo azioni mirate e spunti per eventuali modifiche normative per l’adozione delle migliori politiche per il raggiungimento della piena inclusione. Il fine, come rimarcato dai Ministri, è l’eliminazione di tutte le barriere, sia quelle architettoniche che quelle legate alla comunicazione, per garantire il diritto alla mobilità e l’accesso ai servizi delle persone con disabilità.

La Commissione lavorerà rispettando i principi della progettazione universale “design for all” affinché ogni luogo e ogni servizio sia inclusivo per tutti, eliminando le barriere che impediscono l’accesso agli edifici, ai servizi e a tutti i mezzi di trasporto per le persone non abili. Le risorse del “Pnrr” potranno fornire un supporto economico importante per rimuovere gli ostacoli che ancora impediscono una piena partecipazione delle persone con disabilità alla vita economica e sociale.